La cucina è un laboratorio nel quale le idee prendono forma, le nostre origini e tradizioni rappresentano il nostro nucleo che nel tempo, assorbe dalle nostre esperienze nuova linfa vitale, necessaria per sviluppare la nostra creatività senza mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.

È proprio su questo punto che si basa la cucina del Gandria, un`esaltazione all`artigianalità, alla freschezza, alla provenienza e alla stagionalità dei prodotti, in particolare specialità italiane come la cipolla di Tropea, le uova delle Langhe, il finocchietto marchigiano, la nocciola gentile IGP dal Piemonte, i limoni di Amalfi, le cime di rape e i carciofi pugliesi, le zucche mantovane, cosi come le speciali Patate di terra dalla lontana Puglia, sono solo alcuni esempi per esprimere al meglio l`idea di cultura italiana che si vuole promuovere.

La vera novità di Adriano è di proporre una cucina italiana moderna dal sapore antico, vale a dire piatti patrimonio della cultura italiana ancora oggi però sconosciuti per il mercato svizzero, il tutto proposto e personalizzato secondo il suo stile e i suoi metodi di cottura moderni nell`assoluto rispetto di ogni ingrediente, dal più povero al più rinomato.

“Dulcis in fundo”… la Pasticceria è un altro punto di forza sul quale ruota in assoluta libertà con ricette di propria creazione la fantasia e l`idea del dolce secondo Adriano.